Il Master è interamente in lingua inglese e l’organizzazione dei contenuti e della didattica si svolgeranno in due fasi principali: la prima, della durata di circa 3 mesi, in cui si svolge l’attività d’aula guidata da un corpo docente misto tra Professionisti e Manager di Salini Impregilo in collaborazione con docenti del Politecnico di Milano.

La didattica d’aula sarà caratterizzata dall’utilizzo di differenti metodologie: lezioni frontali, e-learning, workshops, business cases, testimonianze, project works, esercitazioni e visite in cantiere.

La seconda fase, della durata di 6 mesi, é dedicata all’attività di training on the job attraverso un’esperienza di stage di 6 mesi nel Gruppo, da svolgersi in Italia o all’estero sotto la guida di un tutor aziendale e che costituirà la base per lo sviluppo della tesi di master. Nel corso degli ultimi 3 mesi gli studenti potranno curare lo sviluppo dei lavori finali di tesi da sottoporre alla Commissione e propedeutici all’ottenimento della diploma/attestato finale.

Tutti gli studenti avranno accesso al materiale didattico e alle lezioni videoregistrate che verranno caricate su piattaforma online e resteranno a disposizione degli studenti fino alla data del diploma.

Il Master è un’iniziativa ideata, promossa e sponsorizzata da Salini Impregilo, che ha individuato nel Politecnico di Milano il partner accademico d’eccellenza per la preparazione di figure professionali che sviluppino competenze specifiche in merito ai principali processi ingegneristici e gestionali, caratteristici della realizzazione di grandi opere a livello internazionale su cui Salini Impregilo è leader a livello mondiale. Salini Impregilo è un gruppo industriale specializzato nella realizzazione di grandi opere complesse, una forte realtà internazionale con sede principale in Italia quotata alla Borsa di Milano. Attivo in più di 50 Paesi con 35.000 dipendenti, un giro d’affari annuale di circa € 6.1 miliardi ed un portafoglio ordini di € 37 miliardi a fine 2016, il Gruppo è un global player nel settore delle costruzioni, leader mondiale per le infrastrutture nel segmento acqua. Dighe e impianti idroelettrici, opere idrauliche, ferrovie e metropolitane, aeroporti e autostrade, edilizia civile ed industriale sono i settori di attività in cui il Gruppo opera da oltre 110 anni.

Il Master universitario è riservato a 15 candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • Laurea Magistrale/Specialistica in Ingegneria Civile, Ingegneria Meccanica, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Ingegneria dei Sistemi Edilizi, Ingegneria Edile-Architettura, Ingegneria Edile, Ingegneria Gestionale e discipline scientifiche affini.
  • Voto di laurea non inferiore o uguale a 100/110.
  • Esperienza professionale non superiore ai 24 mesi al 28/02/2018
  • Conseguimento dell’ultimo titolo accademico da non più di 2 anni al 28/02/2018
  • Conoscenza della lingua inglese attestata da una delle seguenti certificazioni con relativi punteggi minimi/livelli richiesti:
    • TOEIC: punteggio minimo 605;
    • TOEFL: punteggio minimo: IBT 65, CBT 183, PBT 513;
    • IELTS: punteggio minimo: 6.;
    • Cambridge English: FCE.

Per i candidati stranieri saranno considerati titoli di studio equivalenti nei rispettivi ordinamenti degli studi conseguiti nelle medesime aree di indirizzo di studi sopra indicate con voto di laurea e percorso accademico eccellenti.

 

 

Inizio: settembre 2018

Costo: 10.500,00 € 

ATTIVITA' ACCADEMICHE

Unità 1    Principi base di Project Management

Unità 2    Laboratori sulle soft skills

Unità 3    Corso introduttivo di ingegneria gestionale (in e-learning)

Unità 4    Digital Innovation in Construction

Unità 5    Introduzione alla gestione di progetto: i metodi di delivery

Unità 6    Analisi di bilancio e principi di contabilità industriale

Unità 7    Contrattualistica e aspetti legali

Unità 8    HR management e principi di organizzazione

Unità 9    Innovazione nella comunicazione in azienda come leva di sviluppo per il business

Unità 10  Gestione delle gare a livello internazionale

Unità 11  Risk Management

Unità 12  Esecuzione del progetto

Unità 13  Fondamenti di programmazione e descrizione dei metodi più comuni (Project, Tilos, Primavera)

Unità 14  Cost Control

Unità 15  Macchine e Impianti di cantiere

Unità 16  Opere provvisorie a carico del General Contractor: problematiche più frequenti

Unità 17  Scavi in roccia all’aperto

Unità 18  Lavori in galleria

Unità 19  Lavori di calcestruzzo e movimento terre

Unità 20  Ambiente, Qualità e Sicurezza

Unità 21  Procurement

Unità 22  Assicurazioni